Protezione degli occhi

Tutto in lui era vecchio tranne gli occhi che avevano lo stesso colore del mare ed erano allegri e indomiti.

(Il Vecchio ed il Mare Ernest Hemingway)

Gli occhi sono un organo che deve essere preservato da una molteplicità di rischi di proiezione legati a particolari lavorazioni meccaniche, all’utilizzo di sostanze chimiche ed all’esposizione a radiazioni ottiche che potrebbero danneggiare l’occhio stesso o alterare la visione.

I dispositivi di protezione degli occhi, si dividono in queste categorie:

Occhiali di protezione:
Formati dalla montatura, che deve posizionarsi in modo perfetto sul volto, e dalle lenti (UNI EN 166) la cui dimensione determina l’ampiezza del campo visivo.
Occhiali che a loro volta si suddividono in:

Occhiali di sicurezza Laser:
Questi occhiali speciali proteggono da intense concentrazioni di luce prodotte dal laser. Il tipo di occhiali di sicurezza laser che un datore di lavoro deve scegliere dipenderà dalle attrezzature e condizioni operative sul posto di lavoro

Maschere ed occhiali a visiera:
Fissate direttamente tramite bardatura al capo o al casco, le visiere proteggono non solo gli occhi ma tutto il volto dalle schegge, dalle sostanze chimiche o radiazioni, ma non forniscono protezione laterale.
La finestra della visiera contiene lastre trasparenti, leggere, filtranti, facilmente sostituibili e regolabili.

Schermi e ripari facciali di protezione:
Generalmente fissati all’elmetto di protezione o altri dispositivi di sostegno, proteggono da schegge, schizzi, scintille, dal calore radiante e dalle sostanze chimiche.

Scudi di saldatura:
Costruito di fibra vulcanizzata o fibra di vetro e dotato di una lente filtrata, schermi per saldatura per proteggere gli occhi da ustioni causate dalla luce radiosa infrarossi o intensa; essi proteggono anche gli occhi e il viso da scintille, schizzi di metallo e scorie prodotte durante la saldatura, la brasatura, saldatura e taglio.

Tutti i DPI sono marcati indelebilmente in conformità alla norma a cui fanno riferimento.

Operazioni di saldatura
La luce intensa associata a operazioni di saldatura possono causare danni agli occhi gravi e talvolta permanente se gli operatori non indossano protezione per gli occhi.
L’intensità della luce o energia radiante prodotta da operazioni di saldatura, taglio o brasatura varia secondo un certo numero di fattori, tra cui l’attività prodotta dalla luce, la dimensione dell’elettrodo e la corrente dell’arco.

Operazioni laser
La Radiazione luminosa Laser diretta o riflessa può essere estremamente pericolosa per gli occhi non protetti e può causare danni permanenti.
Le ustioni della retina prodotte dal laser possono essere indolore, quindi è essenziale che tutto il personale che si trovi intorno alle operazioni che adoperano il laser dovranno indossare adeguate protezione per gli occhi.

I tuoi occhi sono fonti, nelle cui silenziose acque serene si specchia il cielo.

(William Shakespeare)

ChialesTools Ti propone:

Ma non dimenticate di contattarci, in quanto i marchi dell’utensileria meccanica, trattano anche il DPI e molte volte sono in offerta promozionale!