Protezione delle mani

In copertina Shaka by Shok-1 (POW! WOW! Hawai‘i 2017 installation, on 327 Lana Lane.)

scattata ad Honolulu presso Kakaako district, Honolulu for the annual Pow! Wow!

Tripudio di graffiti.

“Hang loose,” “Right on,” “Thank you,” “Things are great,” “Take it easy” – in Hawaii, the shaka sign expresses all those friendly messages and more.

La mano è il vero organo della civiltà, iniziatore dell’evoluzione umana.

Ernst Fisher

I guanti come DPI: i dispositivi di protezione di mani e braccia

I guanti di protezione, hanno la funzione di proteggere le mani da rischi chimici (contatti con profotti e preparati pericolosi, ecc.), biologici (schizzi, contatti con materiale biologico ecc.), meccanici (tagli, graffi, abrasioni, ecc.), fisici (freddo, caldo, radiazioni, tensioni elettriche, ecc.).

Requisiti generali e metodi di prova , i requisiti generali e fondamentali per i guanti di protezione sono:

Innocuità: i materiali del guanto, comprese le cuciture e i bordi, nonché i prodotti della laoro degradazione e le sostanze in essi contenuti, e in particolare quelle parti che sono a diretto contatto con l’utilizzatore, non devono danneggiare la sua salute e la sua igiene;

Ergonomia/confortevolezza;

Destrezza;

Trasmissione e assorbimento del vapore acqueo: se possibile, devono permettere la permeabilità al vapore acqueo in modo che le mani dell’operatore possano operate in una situazione di benessere.

Pulizia.

Manipolazioni generiche: consigliati per manipolazione fine in ambienti asciutti, grassi e umidi i campi di impiego sono le attività di trasporto, l’assemblaggio e la manipolazione di componenti elettrici (semiconduttori, microprocessori), la separazione di piccoli pezzi (elettrodomestici, industria automobilistica, dadi e bulloni),l’elettronica, l’attività all’interno di camere bianche (settore farmaceutico ed elettronico), la meccanica di precisione (assemblaggio di componenti piccoli/leggeri), manipolazioni pesanti di oggetti abrasivi, ecc,;

Protezione antitaglio: consigliati per la movimentazione di oggetti che presentano un elevato rischio di perforazione, i campi di impiego sono la sanità (rifiuti di ospedali, lavanderie di ospedali, ambulatori veterinari), raccolta e smaltimento (rifiuti domestici, elettricità, elettronica), rifiuti con rischio di infezione, applicazione della legge (polizia, dogana), attività di pulizia (aerei, treni, stadi, ecc.), manutenzione (fabbriche che trattano rifiuti nucleari, ascensori), ecc.;

Protezione termica: consigliati per la saldature e le manipolazioni pesanti, i campi d’impiego sono la saldatura MIG, la saldatura ad arco, le manipolazioni pesanti, le attività in fonderia, lo svolgimento di attività con temperature di contatto fino a 500°C , i laboratori, la lavorazione e il trattamento dei metalli, attività intorno a macchinari caldi, ecc.;

Protezione dal freddo: consigliati per la protezione dal freddo, i campi d’impiego sono la manipolazione di prodotti freschi o congelati e attività in celle e magazzini frigoriferi, le manipolazioni generiche in ambienti freddi, lavori in esterni, la manutenzione di strada, la logistica (operatori e conducenti di carrelli elevatori a forche), lo stoccaggio e l’imballaggio, il settore edile, la metallurgia e ingegneria meccanica, la movimentazione di carichi/bagagli in ambiente aeroportuale, ecc.;

Protezione chimica: essenzialmente della tipologia monouso, i campi di impiego sono la preparazione di alimenti, le attività di laboratorio, la produzione e presentazione di cosmetici, le attività ospedaliere comuni, l’assemblaggio di oggetti di piccole dimensioni, lo sgrassaggio di metalli, la produzione e applicazione di vernici, la movimentazione di parti pesanti contaminate da sostanze chimiche, la manipolazione di sostanze chimiche con requisiti antistatici, lavoro con resine epossidiche, laboratori e operazioni a contatto con sostanze chimiche, manipolazione di alimenti, industria farmaceutica, attività in camere bianche, servizi di emergenza e protezione civile, ecc.;

Protezione drybox: consigliati per il lavoro in camere a guanti nei settori farmaceutico, della difesa, produttivo, biotecnologico e dei semiconduttori e nucleare , sono l’ideale per la manipolazione di sostanze chimiche altamente tossiche.

Protezione elettrica: costituendo la prima barriera contro le correnti elettriche, le aree di applicazione includono la produzione, i trasporti, la generazione e la distribuzione di elettricità in settori quali quello ferroviario, delle telecomunicazioni ed edile e l’installazione e la manutenzione di pannelli solari e batterie per auto ibride, ecc.;

Protezione in maglia metallica: atti a proteggere contro tagli e intaccature da coltello a mano, i campi d’impiego sono attività di taglio, taglio di fori, spelatura di cavi, l’industria tessile, ecc.

CHIALESTOOLS TI PROPONE:

Se tiri troppo la corda di una chitarra la romperai, ma se la lasci troppo allentata non suonerà.

La strada dell’Illuminazione sta nella via di Mezzo.

È la linea che sta tra tutti gli opposti estremi.

(Buddha)

Guanti per saldatori

Guanti criogenici

Ma ricordate, chiedete sempre, possiamo fare confronti, anche nel mondo dell’utensileria meccanica in ambito delle costanti offerte promozionali.

L’uomo pensa perché ha le mani.
Anassagora