Le nostre Video: lavorazione dell’acciaio

L’acciaio

Il termine acciaio indica in maniera generica una lega tra 2 elementi principali: ferro e carbonio.

Altri elementi presenti nell’acciaio sono: manganese, fosforo, zolfo, silicio ed in quantità minore azoto, alluminio ed ossigeno.

L’acciaio è un materiale formidabile e disponibile in diversi gradi distinti e composizioni chimiche diverse.

Considerando il lungo elenco di proprietà dell’acciaio potrebbe essere sorprendente rendersi conto che tutti i tipi, anche l’acciaio per lavorazione CNC, sono composti fondamentalmente da due soli elementi: ferro e carbonio.

Tuttavia, la vera differenza inizia quando entrano in gioco elementi aggiuntivi.

La durata e la resistenza dell’acciaio sono determinate da elementi come manganese e fosforo che vengono introdotti durante la sua formulazione ed è ciò che determina le proprietà per applicazioni specifiche.

Acciaio al carbonio

L’acciaio al carbonio ha un aspetto opaco ed è noto per essere sensibile alla corrosione.

Complessivamente, ci sono tre sottotipi di questo: acciaio a basso, medio e alto tenore di carbonio, con un basso contenuto di circa lo 30% di carbonio, medio 0,60% e alto 1,5%.

Il nome stesso deriva in realtà dalla realtà che contengono una quantità molto piccola di altri elementi di lega.

Sono eccezionalmente resistenti, motivo per cui vengono spesso utilizzati per realizzare oggetti come coltelli, fili ad alta tensione, parti di automobili e altri oggetti simili.

Acciaio legato

Gli acciai legati sono una miscela di metalli diversi, come nichel, rame e alluminio.

Questi tendono ad essere più economici, più resistenti alla corrosione e sono preferiti per alcune parti di automobili, condutture, scafi di navi e progetti meccanici.

Le caratteristiche meccaniche degli acciai legati dipendono quindi dalla concentrazione degli elementi che contengono.

Acciaio per utensili

L’acciaio per utensili è noto per essere duro e resistente al calore e ai graffi.

Il nome deriva dal fatto che sono molto comunemente usati per realizzare utensili in metallo, come i martelli.

Per questi, sono costituiti da cose come cobalto, molibdeno e tungsteno, e questo è il motivo alla base per cui l’acciaio per utensili ha caratteristiche di durata e resistenza al calore così avanzate.

Acciaio inox

Ultimi ma non meno importanti, gli acciai inossidabili sono probabilmente il tipo più conosciuto sul mercato.

Questi acciai sono lucidi e generalmente contengono circa il 10-20% di cromo, che è il loro principale elemento di lega.

Questa combinazione consente all’acciaio di essere resistente alla corrosione e facilmente modellabile in varie forme.

A causa della loro facile manipolazione, flessibilità e qualità, gli acciai inossidabili possono essere utilizzati in apparecchiature chirurgiche, domestiche, argenteria e persino implementato come rivestimento esterno per edifici commerciali / industriali.

Disco lamellare conico 967A per la smerigliatura dell’Acciaio

Satinatura e Lucidatura tubo in acciaio con Nastro Trizact 337DC e 237AA

La smerigliatura dell’acciaio inox con il disco 987C

Spazzola lamellare SATIN FINISH

Disco lamellare conico 967A per la smerigliatura dell’Acciaio

Come rimuovere una saldatura sull’acciaio in meno di 30 secondi ?

Oggi vi spiego i vantaggi del disco lamellare conico 3M 967A.

Si tratta di un disco che ha una speciale tela a forma conica che consente di sfruttare tutta la sua superfice (quindi dura di più perchè fai più lavoro primna di cambiarlo) , non scalda e lascia pulita la superfice dell’acciaio.

Quando lo proverai ti renderai conto

Satinatura e Lucidatura tubo in acciaio con Nastro Trizact 337DC e 237AA

Oggi ti mostro gli step necessari per la satinatura e la lucidatura di un tubo in acciao.

Useremo il nastro Trizact a mattoncini 337DC in grana 100

La smerigliatura dell’acciaio inox con il disco 987C

Guida alla smerigliatura dell’ACCIAIO INOX – 987C

Nato per la lavorazione sull’acciaio (anche se si usa anche sul ferro), Il disco 987C contiene un additivo per il raffreddamento e richiede alcuni semplici ma prezioni accorgimenti per utilizzarlo al massimo delle sue performance.

In questa guida vi dimostro come ottenere magnifici risultati.

Il disco 997C è disponibile in grana 36, 60 e 80

SPAZZOLA LAMELLARE SATIN FINISH

La satinatura dei metalli come ottone, alluminio e acciaio è semplice e veloce !

Le spazzole Satin Finish SF-FB si possono utilizzare sul metallo lucido come su quello grezzo ottenendo finiture perfette in pochissimo tempo.

In questo filmato vi dimostro come effettuare una satinatura in pochissimi minuti, sia su un metallo lucido che su metallo grezzo utilizzando la spazzola 3M SF-FB (Satin Finish Flash Brush).

Le spazzole Satin Finish sono composte da uno speciale composto della linea Scotch-Brite™e sono disponibili in molteplici misure.

Iscriviti
INVIA

Iscriviti alla nostra newsletter

Sarai costantemente aggiornato su tutte le nostre novità 
close-link