Le nostre Video Guide: la lavorazione dell’alluminio

L’Alluminio

L’Alluminio è un elemento chimico che si trova naturalmente sulla superficie terrestre.

È il metallo più abbondante in assoluto poiché costituisce circa l’8% della crosta del nostro pianeta.

È molto versatile e per questo motivo attualmente è il secondo metallo più usato dopo l’acciaio ed è impiegato dalla produzione di automobili alla costruzione di edifici.

L’alluminio è uno dei metalli più utilizzati in ingegneria poiché ha un rapporto resistenza/peso migliore di quello dell’acciaio.

L’alluminio si ossida immediatamente a contatto con l’aria creando una protezione superficiale che lo rende resistente all’acqua e ad alcune sostanze chimiche.

Questa caratteristica lo rende il metallo più utilizzato dall’industria dei trasporti, dell’edilizia e delle costruzioni.

Le leghe di alluminio: Silicio, magnesio e manganese

L’alluminio che troviamo così frequentemente nelle case, nei mezzi di trasporto e nelle mille applicazioni industriali non è quasi mai allo stato puro; al contrario, richiede di solito l’aggiunta di piccole quantità di altri metalli, che ne rafforzino determinate proprietà.

Di solito, il contenuto in alluminio è pari o superiore al 90%.

Alcuni elementi sono frequentemente usati per migliorare le qualità dell’alluminio: durezza e compattezza, resistenza meccanica (per esempio al peso), resistenza alla corrosione, malleabilità, cioè facilità ad essere lavorato e colato in forme diverse.

Gli elementi maggiormente utilizzati in lega con l’alluminio sono rame, zinco, magnesio, manganese e silicio.

Il silicio: migliora la colabilità e riduce la dilatazione; si usa in edilizia

Il magnesio: aumenta la resistenza alla corrosione in ambiente alcalino e in mare, aumenta la malleabilità; è molto usato per le lattine

Il manganese: aumenta la resistenza meccanica e alla corrosione; è usato anch’esso per le lattine, spesso insieme al magnesio

Nastro 981F, Per lavorare l’ALLUMINIO e materiali morbidi

Nuovo abrasivo Scotch Brite ™ DF-BL

Clean & Strip VERDE, all’ossido di alluminio

Nastro 981F, Per lavorare l’ALLUMINIO e materiali morbidi

Dovete lavorare materiali morbidi come l’ALLUMINIO ?

Il nastro 981F è un abrasivo dedicato all’alluminio e a quei materiali morbidi che tendono ad impastare.

Va bene per la sbavatura e l’asportazione.

Vedrete come lavora in modo efficiente senza impastare e con una ottima durata.

E’ molto importante montare correttamente il nastro seguendo la direzione indicata

Abrasivo a nastro dedicato per l’asportazione e la sbavatura sull’alluminio oppure su quei metalli molto morbidi, quelli che tendono ad impastare.

Vi illustreremo, vi dimostreremo in questo filmato che il nastro 981F ha un’ottima asportazione, lasciando la superfice già rifinita.

Il nastro ha una durata eccezionale, senza intasarsi.

È molto importante quando andrete a montare questo nastro sotto la vostra macchina per la sbavatura che lo inseriate nella giusta posizione.

Quando lo monti deve tener conto delle due frecce, nota che su una c’è un +.

Il + sta ad indicare il senso di direzione del nastro.

Così avrai un’asportazione maggiore.

Certo lo si può utilizzare anche nell’altro verso, ma lo si fa quando sta per finire, lo si utilizza nel mondo della finitura, in quanto asporta molto meno.

Ed ora la magia: l’asportazione in pochissimo tempo e la pulizia del nastro dopo la lavorazione.

Questo nastro, in un ciclo lavorativo, su altre macchine, vi renderete conto di quanto materiale potrete andare ad asportare

Nuovo abrasivo Scotch Brite ™ DF-BL

Utilizzato per la satinatura di vari materiali (Alluminio, Acciaio, Bronzo…)

Il prodotto può essere trasformato in nastri, manicotti, nastrini per la Filebelt e nastroni per macchine specifiche.

Il nuovo prodotto dura molto di più, è molto più veloce nella lavorazione con una migliore finitura.

Disponibile nelle granulometrie “Coarse”, “Medium” e “Fine”

Utilizzabile anche ad umido con un tessuto portante più robusto e resistente.

Clean & Strip VERDE, all’ossido di alluminio

Il Clean & Strip Verde, all’ossido di alluminio è ideale per lucidare l’alluminio, togliere le ossidazioni, asportare piccole saldature sull’alluminio e asportare vernici.

Iscriviti
INVIA

Iscriviti alla nostra newsletter

Sarai costantemente aggiornato su tutte le nostre novità 
close-link