Cinghie di ancoraggio

Perché fissare un carico?

I carichi devono essere sistemati in modo da non potersi muovere in condizioni “normali” su strada e in condizioni di traffico comuni, non cadere o causare inclinazione al veicolo.

Un veicolo con un numero insufficiente di ancoraggi o del tutto sprovvisto di fissaggio al mezzo, il carico potrà sempre scivolare o cadere quando le forze di fissaggio e ritegno sono inferiori rispetto alla forza di accelerazione in fase di avvio, decelerazione cioè la forza in frenata, la forza centrifuga laterale o la forza verticale in caso di buche.

Come regola generale, qualsiasi carico deve essere assicurato contro le forze di cui sopra.

Cinghie di ancoraggio flessibili in tessuto in poliestere secondo DIN EN 12195-2 e VDI 2700ff sono molto popolari perché sono facili da usare.

I sistemi d’ancoraggio rendono il trasporto sicuro e semplice e per questo sono i più raccomandati per sicurezza del carico, perché hanno un’alta resistenza, sono leggeri, proteggono la superficie e hanno una lunga durata.

Con le cinghie di fissaggio i carichi possono essere legati, tenuti insieme e fissati correttamente sui veicoli per il trasporto.

Sono imputrescibili, privi di ruggine, difficilmente assorbono l’umidità e sono quindi estremamente stabili così come protetti contro l’abrasione grazie ad una impregnazione speciale del nastro.

Il peso relativamente basso permette un montaggio rapido e facile.

Le cinghie di ancoraggio sono utilizzate anche all’interno dei mezzi di trasporto.